Re Ottavio

Il paradiso dei bottoni in Via Bagutta, dal 1935

Un luogo magico per le signore, che possono trovare cinture, bijoux, bottoni e accessori per essere sempre eleganti e di classe.

Il Paradiso dei bottoni, al centro del quadrilatero della moda. Se Lucignolo fosse stato una donna e Collodi avesse scritto a Milano, probabilmente avrebbe scelto la bottega di Ottavio Re per ambientare il suo Paese dei Balocchi: qui infatti le signore di ogni età possono trovare tutto quello che desiderano per essere più eleganti. Bottoni, cinture pregiate, bijoux d’epoca e moderni, tutto realizzato a mano nel laboratorio che si trova sul retro del negozio, al primo piano di un palazzo di via Bagutta. Non affaccia su strada e non è su via Montenapoleone, quindi la bottega di Sergio Coletto va cercata, non ci si può capitare per caso, ma è un’eccellenza assoluta nel settore. Il papà di Sergio, Emanuele, ha iniziato a lavorare qui come fattorino a 15 anni, negli ultimi anni della guerra. Re Ottavio era il gestore – nulla di nobile, “Re” è solo il cognome – e faceva a mano cinture e bottoni, avvalendosi di artigiani professionisti. Nel tempo Emanuele ha fatto carriera, crescendo di posizione finché negli anni Settanta, alla morte di Ottavio, ha rilevato il negozio diventandone titolare. Oggi la bottega, pur mantenendo il nome del suo fondatore, è in mano a Sergio Coletto.

Via Bagutta, 1  – Milano

+39 02 76002569