Parrucchiere da Benito e Salvatore Mazzotta

Dal Piccolo Teatro quei tagli di capelli che hanno fatto scuola a Milano, dal 1951

La folta chioma bianca di Giorgio Strehler, ma anche le acconciature di tanti vip milanesi sono creazioni prima di Benito e oggi di Salvatore, parrucchieri in via Rovello.

Se avete in mente qualche fotografia del grande Giorgio Strehler, con la sua splendida chioma di capelli bianchi, dovete sapere che fin da quando ha fondato il Piccolo Teatro, il suo parrucchiere di fiducia è stato Benito, con la bottega proprio di fronte all’ingresso del teatro, in via Rovello. Il negozio di barbiere esisteva già da molti anni, quando il giovanissimo Benito Falconieri ci era arrivato come lavorante da Nardò, in provincia di Lecce. Quando l’allora titolare Riccardo Tanis va in pensione, Benito ha la grande opportunità di prendere in mano la gestione. L’insegna cambia, prende il suo nome e inizia una storia straordinaria, che lo vede oggi primeggiare a Milano, al punto che qualcuno lo definisce “il parrucchiere dei potenti”. Negli anni Ottanta arriva dal Salento Salvatore, che fin da piccolissimo era stato a bottega dal barbiere del paese. Incontra la figlia di Benito, Patrizia, anche lei parrucchiera, e si innamora. Dal 1997 sono marito e moglie, oltre che colleghi in questa bottega “storica ma non vecchia” come amano dire, mentre tagliano i capelli a personaggi del mondo dello spettacolo, della finanza, dell’università, studenti e professori, uomini e donne, con uno stile nuovo e creativo, che poggia sulle solide basi della tradizione accademica.

Via Rovello, 1  – Milano

+39 02 86462756